HOTEL IN GESTIONE – GESTIONE IN HOTEL

October 2, 2012

“Quando, come, a quanto… dare l’albergo in gestione?”

“Quale, che tipo, a quale canone…prendere un albergo in gestione?”

 Il patrimonio ALBERGO

Sembra logico parlare di patrimonio alberghiero soprattutto pensando che si tratta di un’azienda. Tuttavia sotto la voce patrimonio ci sono più generi di valori.

Il valore immobiliare, che è il primo del quale si tiene conto ed è legato all’investimento iniziale per creare la struttura ed aprirla all’operatività. Un patrimonio che nel tempo è destinato ad usurarsi.

Il valore del patrimonio sociale, che è legato alla presenza dell’hotel sul territorio. Un albergo accoglie turisti e lavoratori, contiene storie di vita e tradizioni locali.

Il terzo valore è quello della gestione dell’hotel e quindi tutte le attività che lo fanno funzionare (ristorazione, camere, benessere, congressi, attività sportive), in poche parole tutti i servizi di accoglienza. Quello della gestione – e per gestione intendo tutto quello che viene messo in atto per fare procedere con successo l’albergo – è la professionalità espressa dall’albergatore. Più questa è alta più è alto il valore della gestione. Per chiarire si può dire che una buona professionalità alberghiera può aggiungere valore anche al patrimonio immobiliare poiché la struttura stessa aumenta il suo successo. Inoltre un bravo albergatore riesce ad aumentare anche il valore sociale perché il territorio stesso gode dell’aspetto professionalizzante dell’albergo e quindi dell’aumento dei posti di lavoro e della loro tenuta nel tempo.

L’albergo in gestione

Sempre più spesso gli albergatori dividono il patrimonio immobiliare da quello della gestione e lo fanno per molti motivi, spesso legati alla diminuzione del rischio d’impresa.  Ne segue che il proprietario immobiliare decide di dare in appalto esterno la gestione di un reparto o l’intero albergo con l’obiettivo di massimizzare i ricavi derivanti dai canoni d’affitto.

L’albergatore che intraprende la strada della gestione in appalto (sia di un solo reparto che dell’intero albergo) deve avere bene presenti tutte le possibilità per proteggere il suo investimento alberghiero – immobiluare.

Per quanto riguarda l’ottimizzazione dell’aspetto contrattuale, consiglio alcune linee guida per l’albergatore che cerca un  gestore alberghiero esterno al fine di:

–          Salvaguardare il patrimonio immobiliare;

–          Conservare ed implementare il concetto alberghiero (hotel congressuale, hotel di benessere, hotel per motociclisti, hotel per clienti long-stay…);

–          Proteggere l’immagine alberghiera nei confronti dei mercati;

–          Verificare i parametri qualitativi stabiliti;

–          Ricevere garanzia di solvibilità per il pagamento dei canoni d’affitto;

–          Cercare il gestore professionale con i requisiti necessari alla conduzione dell’hotel o di uno dei suoi reparti.

Contemporaneamente, il gestore che cerca un hotel in gestione deve ottimizzare il contratto in relazione a questi aspetti:

–          Trovare l’albergo giusto in relazione al suo profilo professionale;

–          Accettare il concetto alberghiero esistente o essere in grado di implementarlo;

–          Prevedere i risultati economici per valutare la sostenibilità del canone d’affitto;

–          Conoscere le statistiche alberghiere e le proiezioni future;

–          Avere una visione lungimirante – ottimistica – realistica.

In conclusione, la ricerca deve essere indirizzata verso IL GESTORE e non genericamente verso un gestore; viceversa il gestore dovrebbe ricercare L’ALBERGO da gestire e non un qualsiasi albergo. Affidarsi alla consulenza di David Raccanello porta al management di tutte le tematiche descritte sopra sia nella ricerca del gestore che nella ricerca dell’hotel in gestione.

Per maggiori informazioni sulla RICERCA DI HOTEL IN GESTIONE e  di GESTORI DI HOTEL non esitate a contattarmi.

Sempre cordialmente

David Raccanello – Hotel & Restaurant Consulting (Veneto – Trentino Alto Adige)

Mob. +39 366-6428308

www.davidraccanello.it     info@davidraccanello.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s